Dialog sistemi logo

report-controllo-gestione

“Osservare il passato, massimizzare il presente e guardare al futuro”: facile da dire ma molto più complesso da realizzare, soprattutto se non si è muniti di un efficiente sistema di reporting aziendale che sappia fornire in maniera puntuale dati da analizzare sullo stato di salute dell’impresa.

Il report aziendale è una fonte di informazioni che può riguardare i più svariati ambiti:

  • Statistiche di vendita (filtrate per clienti, zone geografiche, tipologia di prodotto)
  • Dati di magazzino (scorte, rotazione, valorizzazione)
  • Produzione (materiali, tempo di lavorazione)
  • Marketing e comunicazione
  • Analisi di Bilancio e Analisi degli Scostamenti
  • Budget e Forecast

Immaginerete quanto questo tipo di dati sia prezioso per l’analista, il controller o il manager deputato a valutare lo stato aziendale e prendere decisioni su accorgimenti e future strategie da implementare.

Perché i report sono importanti

Una corretta configurazione (e diffusione all’interno dell’azienda) della reportistica aziendale sul controllo di gestione garantisce vantaggi rilevanti perché mette a conoscenza gli organi competenti di informazioni importanti sulle performance aziendali. Il controllo di gestione nel suo complesso, anche attraverso l’analisi di validi report aziendali, costituisce un elemento fondamentale per il management e per gli organi esecutivi.

Poter disporre di buoni report aziendali, direzionali o operativi, consente ai responsabili di prendere decisioni veloci e più accurate, basate su dati aggiornati e non su sensazioni o indagini parziali.

Differenza tra report direzionali e operativi

Tra le varie tipologie di report aziendale si possono individuare i report direzionali e i report operativi. La differenza è fondata essenzialmente sui destinatari del report.

I report direzionali verranno inviati alla direzione, ai vertici del management: sarà essenziale in questo caso la sintesi, la chiarezza, la progressività dell’analisi.

I report operativi sono invece utili a responsabili di area o altri organi aziendali intermedi: hanno quindi la necessità di essere più dettagliati, per garantire un controllo più accurato dei processi operativi.

L’importanza di un report aziendale ben confezionato

Quando i dati a disposizione sono tanti e provenienti da differenti fonti è facile cadere nella tentazione di realizzare un “collage” di informazioni che, seppur completo, risulta di difficile comprensione per l’utente. Diventa centrale allora la capacità di un report di porre in evidenza gli elementi più rilevanti per ogni area del management e omettere quelli meno significativi.

Se è vero che i dati sono il “nuovo petrolio” dopo l’avvento di Internet nelle nostre tasche, possiamo certamente dire che si tratta di una risorsa preziosa per ogni azienda. Molto di questo dipende tuttavia dalla fruibilità e dall’usabilità dei Report.

Piattaforma E3: la tua soluzione per il reporting aziendale

E3 offre un completo e moderno ambiente di sviluppo che consente, basandosi sull’infrastruttura OLAP e di Data Warehouse già presente, di realizzare report secondo le proprie esigenze. L’utente è in grado di accedere alle informazioni utilizzando i report preconfigurati o creandone di nuovi, secondo le proprie necessità e senza interventi a livello di programmazione.

Le funzioni di Analisi OLAP permettono in sede di navigazione la produzione contestuale di report di tipo diverso quali tabelle pivot, tabelle con grafici, serie storiche ecc. Apposite funzioni di distribuzione infine consentono la distribuzione (delivery) dei report in vari formati, dal PDF, al pacchetto Office, fino al formato Web per una veloce condivisione.

Scopri di più sul nostro software di report aziendale.

Iscriviti alla nostra newsletter