Dialog sistemi logo

calcolare la produttività oraria

Una delle voci più importanti all’interno del conto economico delle imprese è sicuramente quella relativa al costo del lavoro.

Una gestione ottimizzata delle risorse umane, infatti, è un aspetto essenziale per tutte quelle aziende che investono in modo significativo sul numero dei propri dipendenti, i quali sono chiamati ad avere un impatto forte e diretto sulla qualità del bene/servizio che viene ceduto/elargito al cliente finale. Le imprese che presentano un numero molto elevato di reparti e/o dipendenti, sono solite dotarsi di software o sistemi di controllo che rivolgono notevole attenzione alla produttività oraria dei lavoratori e al controllo dei costi del personale.

Produttività oraria, come si calcola?

Uno dei software più importanti per calcolare la produttività oraria ed effettuare un’analisi efficace su ciascuna area aziendale dal punto di vista delle risorse umane, è sicuramente la piattaforma E3 sviluppata da Dialog Sistemi. La soluzione si concentra sul governo dei costi e della produttività delle risorse umane rilevando l’incidenza e l’impatto sui costi di produzione (fasi, cicli, attività). Grazie alle sue caratteristiche, inoltre, consente lo sviluppo di applicazioni di Business Intelligence che permettono di governare le performance aziendali con un ottimo ROI.

Si tratta di una soluzione in grado di amministrare una grande mole di dati e di rappresentarli in modo semplice, configurandosi come un vero e proprio sistema di controllo di gestione. Dal punto di vista della produttività oraria, il software E3 permette di calcolarla suddividendo i risultati per mese, settimana, giorno e fascia oraria. Inoltre, è in grado di supportare le imprese nella determinazione del costo del lavoro articolato per ogni singola competenza.

Infine, tra le altre funzionalità troviamo:

  • l’allocazione delle risorse nei reparti o sui negozi al netto della rilevazione delle presenze
  • la misurazione di ferie, straordinari, permessi residui ecc.

Produttività oraria: perché è così importante?

Ogni impresa dovrebbe effettuare un’analisi delle risorse e delle competenze di ciascuna divisione aziendale al fine di comprenderne i punti di forza, debolezza ed eventuali aree di miglioramento sulle quali intervenire per migliorare la produttività dei lavoratori. Questa tipologia di attività, ovviamente, deve essere portata avanti rivolgendo la massima attenzione all’impatto che un eventuale intervento potrebbe suscitare sui costi complessivi. L’obiettivo primario di questa disamina è quello di analizzare costi, produttività ed efficienza di un’impresa per conseguire dei benefici, quali:

  1. Il contenimento delle ferie non godute da parte dei dipendenti e del livello di straordinari
  2. Gestione dell’organico e delle risorse in base alle esigenze principali
  3. Miglioramento dell’equilibrio dell’organico

Iscriviti alla nostra newsletter